Torta al triplo cioccolato 1


Torta triplo cioccolato (2)Torta triplo cioccolatoTorta triplo cioccolato (3)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Difficoltà: media

Tempo: 30 minuti per la preparazione

Occorrente: bimby, tortiera a cerniera, sac à poche

Ingredienti:

  • 250 gr biscotti Digestive
  • 100 gr burro
  • 250 gr cioccolato fondente
  • 250 gr cioccolato al latte
  • 250 gr cioccolato bianco
  • 600 ml panna fresca granarolo
  • 3 bustine tortagel

Per la decorazione:

  • Cioccolato fuso, stampo

Procedimento:

Tritare i biscotti e il burro nel boccale del bimby per 20 secondi a velocità 10. Imburrare e foderare con carta forno uno stampo a cerniera, sia alla base che ai lati, con diametro 26cm e inserirvi all’interno il composto, livellando con una spatola o aiutandosi con le dita. Mettere in frigo a riposare mentre preparate le mousse. Tritare 250 gr di cioccolato fondente per 5 secondi velocità 10, aggiungere 200 ml di panna non montata e una bustina di tortagel e cuocere per 7 minuti a 90°C per 7 minuti. Versare la mousse bollente sulla base di biscotti e mettere in frigo. Lavare il boccale e ripetere la stessa operazione con gli altri due tipi di cioccolato, avendo cura di lasciare in frigo la torta durante la preparazione delle mousse successive e versarle di volta in volta sulla torta anche se calde (prima fare qualche riga con la forchetta sullo strato già solidificato). L’ordine degli strati è a propria discrezione. Lasciare in frigo fino a che non si raffredda, meglio se fino al giorno successivo e metterla in un piatto da portata, facendo attenzione a staccare delicatamente la carta forno. Per la decorazione io ho usato qualche quadretto di cioccolato avanzato e un cioccolatino kinder. Per realizzare la scritta inserite del cioccolato fondente fuso a bagnomaria in una sac à poche ed utilizzate uno stampo con le lettere.

 

I consigli dell’esperto:

“Come ci suggerisce il film Chocolat (tratto dall’omonimo romanzo di Joanne Harris) il cioccolato è un elemento magico, che riesce a raggiungere l’anima delle persone, regala dolcezza e scalda il cuore, e noi donne ne abbiamo sempre bisogno! Per questo dolce potete abbinare il Ben Ryé, il Passito di Pantelleria, annata 2013- Donnafugata. Il re dei passiti italiani. Ve lo consiglio anche come coronamento di una cena formale o come dolce conclusione di un primo appuntamento.” C. Migliorelli – Sommelier

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Torta al triplo cioccolato