I nonni: gli Angeli della famiglia


“Un nonno è qualcuno con l’argento nei capelli e l’oro nel cuore”.

I nonni si sa, sono veri e propri pilastri di una famiglia. Tra nonni e nipoti si crea una relazione unica e speciale: i primi trasmettono alle generazioni successive quel senso di prezioso affetto che li aiuta a crescere e a confrontarsi con la vita e i secondi regalano in cambio allegria e un pizzico di giovinezza, che non guasta mai! Il loro rapporto è complicità, comprensione e tolleranza, sostegno nei momenti difficili, a volte diventano mediatori nel rapporto con mamma e papà e spesso sono proprio i nonni a concedere qualche strappo alla regola, che il ruolo di genitore non puó consentire.
Sono i primi a gioire con i nipoti di un loro successo, sono in prima fila ai saggi di danza o alle partite di calcio, e ci sono sempre a piangere con loro e a rimettere a posto i cocci dopo le prime delusioni d’amore. Una nonna è sempre pronta a fare da portiere al suo nipotino nel cortile sotto casa, così come un nonno è sempre disponibile a fare spaghetti col didó insieme alla sua nipotina. Per non parlare degli spettacolini che si fanno pur di farli mangiare..
Ho avuto la fortuna di avere al mio fianco due nonne, molto diverse tra loro ma ognuna preziosa a suo modo, una che mi ha lasciata troppo presto, l’altra che se ne è andata da poco e che è stata una delle prime a gioire della notizia della mia seconda gravidanza ma che non ha potuto conoscere la sua nipotina, che l’avrebbe sicuramente resa felice con le sue cosciotte in carne, al contrario della prima che era troppo magra secondo i suoi criteri!
E allora oggi, 2 ottobre, festeggiamoli come si deve: passiamo un po di tempo con loro, facciamo una passeggiata insieme, facciamo qualcosa di speciale per loro che, nonostante stanchezza ed acciacchi, sono sempre pronti a venire in aiuto di figli e nipoti. Festeggiamo insomma questi “angeli della famiglia”. Quella del 2 ottobre, infatti, non è una scelta a caso: la Chiesa Cattolica celebra in questo giorno gli Angeli Custodi, e quali migliori angeli ci sono, se non i nostri nonni?

 

Ps: noi quest’anno abbiamo scelto RagLace per fare un pensiero utile e originale, e voi?!

A presto

G.

 

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *